Meteo, fine settimana di bel tempo (quasi) ovunque

Un sabato perfetto per la prima tintarella in spiaggia, clima mite ovunque, a Roma 22 gradi. Domenica torneranno nuvole e piogge, comunque di modesta entità

La primavera non riesce a partire davvero. Ancora maltempo nelle prossime ore sull’Italia, anche se sabato dovrebbe esserci bel tempo un po’ su tutto lo Stivale. Tuttavia, entro questa sera le regioni del Sud e le due isole maggiori saranno colpite da una nuova perturbazione di origine atlantica che si preannuncia piuttosto forte, tanto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una nuova allerta meteo che prevede a partire dalle prime ore di sabato venti di burrasca su Sicilia e Calabria, in estensione sulla Sardegna. Attese inoltre mareggiate lungo le coste esposte.

Il cielo è comunque sereno su tutto il Paese e il tempo sta migliorando un po’ ovunque. La situazione dovrebbe restare la stessa almeno fino alla serata di domenica, quando secondo gli esperti meteo nubi e precipitazioni dalle regioni centrali si porteranno verso il Nordest ed entro sera Nordovest, Alpi e Prealpi. Le piogge risulteranno comunque di modesta entità e soltanto localmente moderate sul Friuli Venezia Giulia, Piemonte e zone a ridosso dei rilievi.

Sabato sarà la giornata più primaverile, con il sole che splenderà alto nel cielo. Aumenteranno le temperature, clima mite (23° a Trieste, 22°C a Firenze, Napoli e Roma) e tempo piuttosto soleggiato su quasi tutte le regioni. Solo in Sardegna le nubi in aumento porteranno qualche pioggia debole dal pomeriggio.

Coloro che possono si stanno già organizzando per trascorrere un altro fine settimana al mare con amici e famiglia per godere del primo sole primaverile in vista dell’estate.

ALLERTA IN SARDEGNA

Venti di burrasca da est-nord est con raffiche fino a 80 chilometri orari sono previsti domani in Sardegna. La Protezione civile regionale ha diramato un bollettino di allerta dalle 9 alle 21 di sabato 14. Il mare sul canale di Sardegna sara’ agitato con onde alte sino a due metri e mezzo. Probabile mareggiate lungo le coste esposte. Il vento, segnala l’ufficio meteo dell’Aeronautica militare di Decimomannu, soffiera’ in media a 30 chilometri orari ma potra’ toccare gli 80 nella zona di Villasimius e Capoterra, potra’ raggiungere gli 80 chilometri orari. Il cielo sara’ nuvoloso con possibilita’ di sporadiche piogge nel nord dell’isola. Quadro analogo domenica 15 nel settore meridionale.