Meteo, dopo giorni di sole torna il maltempo

Ancora una pausa per questa primavera ballerina. Dopo giorni di sole, torna il maltempo su buona parte dell’Italia, con piogge e temporali soprattutto sulle regioni meridionali e centrali. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una allerta meteo che prevede, a partire dalle prime ore di giovedì, precipitazioni diffuse, anche molto intense, che potranno essere accompagnate da grandinate, fulmini e forti raffiche di vento, su Sicilia e sulla Calabria, in estensione a Basilicata, Puglia, Molise, Abruzzo e Lazio meridionale.

Il contrasto tra correnti di origine atlantica e aria calda in risalita dal Nord Africa, determinera’ nella giornata di giovedì, quindi, condizioni di tempo instabile su gran parte della Penisola, dando luogo a temporali a carattere sparso, specie al meridione e su parte del centro, dove le precipitazioni risulteranno localmente anche intense.

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensita’, locali grandinate, frequente attivita’ elettrica e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti e’ stata valutata, per giovedì, criticita’ gialla per rischio idrogeologico sulle regioni del nord-est, la Lombardia settentrionale, tutte le regioni centro-meridionali e gran parte della Sicilia orientale.

LAZIO, AVVISO PROTEZIONE CIVILE "Il centro funzionale regionale rende noto che il dipartimento della Protezione civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede sul Lazio da domani mattina, e per le successive 18-24 ore ‘precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni potranno essere accompagnati da rovesci di forte intensita’, locali grandinate, frequenti attivita’ elettriche e forti raffiche di vento’. Sulla base dei fenomeni previsti, della situazione meteo in atto e dello stato di saturazione del suolo, il centro funzionale regionale ha valutato una codice giallo per rischio idrogeologico sulle seguenti zone di allerta della regione: Appennino di Rieti, Aniene, bacini costieri sud e bacino del Liri. La sala operativa permanente della Regione Lazio ha altresi’ emesso l’allertamento del sistema di protezione civile regionale ed informato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda che per ogni emergenza e’ possibile fare riferimento alla Sala operativa permanente al numero 803.555". Lo comunica in una nota la Regione Lazio.

NESSUN COMMENTO

Comments