Meteo, caldo intenso per tutto agosto. Emergenza siccità

L’estate non è affatto finita, anzi. Caldo africano torna protagonista sulla Penisola. Ma non piove da tempo e la siccità aumenta

Ferragosto è passato da un pezzo, ma l’estate è tutt’altro che finita. Anche dal punto di vista climatico, il caldo tornerà a farsi sentire. Bel tempo e tanto, tanto sole, almeno fino a fine agosto, su tutta la Penisola.

Fino a venerdì massime in genere comprese tra 28° e 32°C e qualche punta superiore giusto su regioni tirreniche e Sardegna, ma già dalla mattinata di sabato il caldo africano tornerà a colpire: si sfioreranno i 36, 37 gradi nel fine settimana. Verso fine mese non si escludono picchi di caldo vicini ai 40 gradi.

La pioggia non vuole arrivare sullo Stivale. E questo è un problema. Non per i vacanzieri, naturalmente, ma per gli agricoltori, per esempio. La siccità aumenta, l’acqua scarseggia. Non ci sono buone notizie per il futuro, purtroppo.

A inizio settembre al Nord potrebbe arrivare qualche temporale, ma sarebbe pioggia a macchia di leopardo e poco continua, che non risolverebbe il problema della mancanza d’acqua nei campi. Gli agricoltori sperano che questo periodo di caldo africano e si intensa siccità passi prima possibile.