Meteo, arriva Virgilio e allontana il caldo: ma solo per poco

A cacciare Minosse ci ha pensato Virgilio, l’anticiclone buono, che viene dalle Isole Azzorre e che proprio in queste ore sta avanzando da ovest, dall’Oceano Atlantico e dalla Spagna; nulla a che vedere dunque con quelli africani (Scipione, Caronte, Minosse) che hanno infuocato l’Italia centromeridionale nell’ultimo mese. In queste ore stanno anche giungendo venti piu’ freschi e asciutti da nord, e fa molto fresco soprattutto sul Triveneto, sulla Romagna e sulle Marche con temperature che non supereranno i 26 gradi e dove i mari sono molto mossi dopo una nottata di Bora. Entro domani il calo delle temperature di 7 gradi interessera’ anche il resto delle regioni adriatiche fino alla Puglia e alla Sicilia, mentre le regioni tirreniche, piu’ protette dalla catena appenninica e dal Gran Sasso, vedranno soprattutto una drastica riduzione dell’umidita’: Roma non scendera’ sotto i 34 gradiC ma respirera’ grazie al 20% di umidita’. 

Comunque la tregua sara’ breve, un paio di giorni, perche’ gia’ nel corso della settimana le temperature aumenteranno per l’espansione di Virgilio che portera’ un caldo estivo intenso ovunque, da nord a sud, ma meno afoso e ci saranno le brezze lunghe le coste a mitigare i pomeriggi. Milano tocchera’ i 32, Venezia 33, Roma boccheggera’ comunque fino al 21 Luglio con 34/35 gradi costanti, stessa sorte a Napoli, e dal 18 al 21 Luglio tutta l’Italia vedra’ temperature tra i 33 gradi del nord ai 36 dell’Emilia, 36 al centro, 37 in Abruzzo e 38 sul resto del sud, Sardegna, Sicilia. Ma attenzione perche’ a sorpresa, Domenica 22, un nucleo di aria fresca Scandinava si fara’ strada dalla Valle del Rodano, ci saranno piogge e temporali al nord in estensione poi al centro e alla Sardegna. E’ il primo break dell’Estate.

NESSUN COMMENTO

Comments