Meteo, anticipo d’autunno dopo l’agosto più caldo di sempre

Italia nella morsa del maltempo, con un anticipo d’autunno che in questi giorni ha coperto di nuvole il cielo dello Stivale, con pioggia e temporali da Nord a Sud. Condizioni di maltempo diffuso su gran parte delle regioni centrali con rovesci o fenomeni temporaleschi specie lungo l’arco appenninico e sul versante tirrenico sin dalle prime ore del mattino. Variabilita’ a tratti perturbata al sud e sulle isole specie sulle regioni tirreniche e nelle ore centrali del giorno con piogge diffuse e temporali localmente intensi su Campania, interne del Molise, Basilicata, Calabria e Sicilia. Tempo in prevalenza piu’ stabile su Puglia e Sardegna. In calo le temperature.

Così con il maltempo finisce una estate che a livello climatologico si e’ classificata a livello planetario come la piu’ calda di sempre con una temperatura combinata della terra e della superficie degli oceani superiore di 0,89 gradi la media del ventesimo secolo. Cosi’ la Coldiretti in occasione dell’appuntamento del 22 settembre, alle 16:21 che sancisce quest’anno l’entrata ufficialmente in una nuova stagione astronomica, con l’Equinozio d’autunno, che deriva dal latino "equi-noctis" e significa "notte uguale" al giorno, sulla base delle elaborazioni Coldiretti su dati del Noaa – National Oceanic and Atmospheric Administration, che rileva le temperature dal 1880.

Con le rilevazioni della stagione estiva l’intero 2016 a livello globale si appresta a classificarsi come l’anno piu’ caldo di sempre con le temperature della terra e degli oceani che nei primi 8 mesi sono risultate le piu’ elevate di sempre. Il surriscaldamento e’ accompagnato da profondi cambiamenti climatici che in Italia si manifestano con ripetuti sfasamenti stagionali ed eventi estremi anche con il rapido passaggio dalla siccita’ all’alluvione, precipitazioni brevi e violente accompagnate con pesanti effetti sull’agricoltura italiana che negli ultimi dieci anni ha subito danni per 14 miliardi di euro a causa delle bizzarrie del tempo.