Meteo, Ancora freddo e gelo. Neve diventa pioggia

NORD – estesa nuvolosita’ al mattino sul settore orientale con residue precipitazioni nevose fino in pianura sulla Romagna e basso Veneto; termine delle precipitazioni nella tarda mattinata.
Locali nubi medio-alte sulle restanti regioni, con addensamenti localmente piu’ compatti sui settori alpini della Lombardia e del Trentino.

CENTRO E SARDEGNA: nuvolosita’ piu’ compatta sul versante adriatico con precipitazioni nevose lungo la dorsale appenninica; attenuazione della fenomenologia dal pomeriggio. Nuvolosita’ irregolare sul versante tirrenico e Sardegna con con locali precipitazioni nevose fino in pianura sulle zone interne di Toscana, Lazio e Umbria orientale. graduale aumento della nuvolosita’ in serata sul basso Lazio.

SUD E SICILIA: cielo molto nuvoloso in peggioramento dalla tarda mattinata. Precipitazioni dal pomeriggio lungo le coste tirreniche di Calabria e Sicilia, localmente a carattere temporalesco. I fenomeni si estenderanno nella serata alle restanti regioni con nevicate moderate su Campania, Basilicata, Puglia occidentale e Calabria settentrionale.

TEMPERATURE: in generale lieve aumento al nord e sulla Toscana; lieve diminuzione nei valori massimi su Campania, Calabria e zone interne di Basilicata e Molise; stazionarie sulle restanti regioni. VENTI: forti nord-orientali sul medio e alto adriatico; forti meridionali sul canale d’Otranto e Puglia meridionale; generalmente moderati dai quadranti orientali sulle regioni centrali; da deboli a moderati settentrionali sulla Sardegna.

MARI: da molto mosso a localmente agitato il Mare di Sardegna; da mosso a molto mosso il Tirreno settentrionale, il Canale di Sardegna, lo Stretto di Sicilia, lo Ionio, l’Adriatico meridionale e quello settentrionale; da poco mossi a mossi i restanti bacini.

NESSUN COMMENTO

Comments