Maroni: Fra PdL e Lega al momento nessuna alleanza

(10112011_SC001)- ROMA 10 NOVEMBRE 2011 FIRMA DEL PROTOCOLLO D' INTESA SULLA SICUREZZA E LEGALITA' PER LA PREVENZIONE DEI TENTATIVI DI INFILTRAZIONI DELLA CRIMINALITA' ORGANIZZATA. NELLA FOTO ROBERTO MARONI MINISTRO INTERNI FOTO RAVAGLI/ {TM News - Infophoto} Citazione obbligatoria {TM News - Infophoto}

Roberto Maroni, a margine della cerimonia per il premio Walter Fontana, che gli e’ stato consegnato questa sera a Milano, commentando la posizione politica della Lega rispetto al governo Monti, spiega: "Noi abbiamo solo preso atto che la Lega e’ all’opposizione e il Pdl in maggioranza. Quanto durera’? Io spero molto poco, ma finche’ siamo su fronti opposti non possiamo essere alleati, sarebbe una contraddizione".

L’ex ministro leghista sottolinea: "Stimo moltissimo Berlusconi, sono suo amico e sono sicuro che l’amicizia è ricambiata. Ma i rapporti personali sono una cosa, la politica un’altra". E riguardo l’incontro Berlusconi-Bossi, annunciato dallo stesso Cavaliere: "Non ne so niente", dichiara Maroni.

Intanto la Lega si organizza per scendere in piazza a Milano: probabilmente lo farà prima della pausa natalizia. In piazza per gridare un forte no al governo dei professori bocconiani. E non sono pochi, quelli all’interno del PdL, che la pensano come le camicie verdi.

NESSUN COMMENTO

Comments