Mare italiano, coste inquinate ogni 54 chilometri

Ogni 54 chilometri di coste italiane c’è un punto inquinato. Il dato è uno dei risultati conclusivi di Goletta Verde 2016, la storica campagna estiva di Legambiente, realizzata grazie al sostegno del Consorzio obbligatorio degli oli usati (Coou) e dei partner tecnici Nau e Novamont, presentati a Roma.

Dei 265 punti monitorati, uno ogni 28 chilometri di costa, dal laboratorio mobile di Goletta Verde di Legambiente, il 52% è risultato inquinato o fortemente inquinato. L’88% di queste criticità è in corrispondenza di foci di fiumi, fossi, canali o scarichi presenti lungo la costa. Più della metà sono in prossimità di spiagge e stabilimenti e quindi frequentati da bagnanti.

Il 25% della popolazione non è servita da un impianto di depurazione. Il dato è stato reso noto da Legambiente, che ha fatto il consuntivo della sua storica campagna "Goletta verde" di monitoraggio dei mari e delle coste.

NESSUN COMMENTO

Comments