Manovra, Esposito (NOI Italiani nel Mondo): “Buona la prima, ma gli italiani all’estero?”

“Adesso mi aspetto da parte di questo governo lo stesso impegno per gli italiani nel mondo, a partire dall’IMU sulla prima casa”

“La manovra economica è stata presentata, tutti i punti principali della campagna elettorale sia della Lega che del M5S sono stati approvati. Adesso mi aspetto da parte di questo governo lo stesso impegno per gli italiani nel mondo, a partire dall’IMU sulla prima casa, battaglia tanto cara al sottosegretario Sen. Ricardo Merlo: vediamo se il suo ingresso nella maggioranza porta frutti, non vorrei ritrovarmi che le solite banalità sul fatto che non ci sono risorse. Vediamo cosa succederà sulla tassa di €300 per il riconoscimento cittadinanza, tassa truffa introdotta dal governo Renzi e tanto criticata dal MAIE”. Lo scrive in una nota Emanuele Esposito, fondatore di NOI Italiani nel Mondo.

“Staremo a vedere – prosegue – se anche per gli italiani nel mondo questo governo è quello del cambiamento o semplicemente della solita propaganda. Confido nella presenza di Merlo al governo, sicuramente noi che viviamo all’estero – conclude Esposito – ci aspettiamo tanto da un movimento che per dodici anni ha fatto opposizione su questi temi, ora non ci sono alibi”.