Maltempo, Si apre settimana polare con rischio neve a Roma da venerdì

Non accenna a diminuire la morsa del gelo che attanaglia l’Italia. E mentre da lunedì è previsto un nuovo vortice di aria gelida su tutta la Penisola – temperature sotto zero -, torna il rischio neve anche a Roma. Per venerdì, e per tutto il prossimo fine settimana, le previsioni parlano di una nuova ondata di freddo siberiano in arrivo dalla Russia. E sulla Città Eterna ci sono grosse probabilità che torni a nevicare abbondantemente.

Neve che in ogni caso continuerà a cadere su tutto il centrosud, almeno fino a mercoledì, e in particolare sull’Emilia Romagna e in Veneto. Condizioni di maltempo su tutte le regioni con nevicate a quote pianeggianti su Campania, Basilicata, Molise e zone collinari della Puglia, sopra i 500 metri in Calabria; tendenza nel corso della giornata ad ampi rasserenamenti.

Si attendono schiarite su Lombardia e in Pianura Padana solo verso giovedì o venerdì, ma le condizioni del tempo restano comunque instabili, con pioggia che potrebbe diventare neve se le temperature non tornaranno a salire almeno di qualche grado.

Questo non è proprio il periodo migliore per viaggiare: circolazione bloccata in diverse città italiane. Ieri a Fiumicino sono stati cancellati circa 50 voli. E il trasporto su rotaie ha subito gravissimi ritardi.

NESSUN COMMENTO

Comments