Maltempo, in Sicilia neve e esondazioni: famiglie bloccate

E’ tornata la neve su gran parte dell’Ennese. Ha cominciato a nevicare nelle prime ore della mattina gia’ intorno ai 600 metri di altitudine e ha continuato, sia pure a tratti e con alternanza di pioggia e neve per tutta la giornata. Al momento non si segnalano problemi alla viabilita’ sulle arterie principali, anche se sulla statale 117 Nicosia-Mistretta. In prossimita’ di Sella del Contrasto, il passo piu’ alto, si transita con catene montate o pneumatici da neve.

Rimangono invece i disagi per le piene del fiume Salso che ha rotto gli argini in diversi punti e a Nicosia solo questa mattina contrada Pioppo Pantano, isolata da diversi giorni, e’ tornata raggiungibile con l’ausilio dei trattori. Nella zona risiedono diverse famiglie e ci sono aziende agricole e allevamenti, ma la tregua e’ stata breve perche’ nelle prime ore del pomeriggio il fiume si e’ nuovamente ingrossato e i residenti sono nuovamente bloccati.

Regolare il traffico sull’autostrada Palermo-Catania e raggiungibile, almeno fino ad oggi pomeriggio, il rifugio Sapienza sull’Etna. In nottata sono comunque previste nevicate intense al di sopra degli 800 metri su tutta l’Isola e comunque rimane elevato il rischio di formazione di ghiaccio.

NESSUN COMMENTO

Comments