Il MAIE al lavoro per gli italiani del Nord e Centro America [VIDEO]

Da Santo Domingo Flavio Bellinato vola a Roma per risolvere problematiche che riguardano oriundi residenti nella Repubblica Dominicana. Incontro con Ricky Filosa e l’On. Mario Borghese. Filosa e Bellinato a pranzo con il presidente del MAIE, On. Ricardo Merlo: Nord e Centro America in primo piano, possibili iniziative sul territorio, ipotetici scenari elettorali

Da sinistra, nella foto: Ricky Filosa, Flavio Bellinato, Mario Borghese negli uffici del MAIE a Roma

Si è tenuto lo scorso mercoledì 11 gennaio negli uffici del MAIE a Roma l’incontro tra l’On. Mario Borghese, giovane deputato del Movimento Associativo Italiani all’Estero, Ricky Filosa, coordinatore MAIE Nord e Centro America, e Flavio Bellinato, coordinatore MAIE della Repubblica Dominicana.

Presente all’incontro anche Antonella Rega, capo segreteria del MAIE.

Sul tavolo le possibili strategie da mettere in campo sul territorio, anche in vista delle prossime sfide elettorali, e poi il caso che riguarda tanti oriundi residenti nella Repubblica Dominicana e originari di Santa Domenica Talao, piccolo comune calabrese, che hanno difficoltà burocratiche per quanto riguarda le iscrizioni all’AIRE o il passaporto.

Forte l’impegno del MAIE e del coordinatore della RD Flavio Bellinato nel risolvere le problematiche che gli sono state presentate dagli stessi oriundi durante un incontro tenutosi un paio di mesi fa a Santo Domingo, al quale è intervenuto anche l’On. Ricardo Merlo, presidente MAIE.

In questa pagina il video messaggio che Ricky Filosa ha pubblicato sul proprio profilo Facebook: lui, Borghese e Bellinato spiegano a cosa hanno lavorato e invitano i connazionali residenti oltre confine a farsi sentire e a partecipare al più grande movimento di italiani all’estero presente a livello mondiale.


Filosa e Bellinato lo stesso giorno, a pranzo, hanno incontrato il presidente Ricardo Merlo. Con lui si è parlato di futuro. Ricky Filosa ha presentato al deputato una rosa di possibili iniziative da portare avanti nella ripartizione Nord e Centro America: Canada, Stati Uniti, Messico, Costa Rica, Guatemala, Panama. Il presidente del MAIE ha ascoltato con grande attenzione e ha assicurato tutto il sostegno da parte del movimento.

Merlo, Filosa e Bellinato hanno anche ragionato su ipotetici scenari elettorali e ciascuno di loro ha espresso il proprio punto di vista. Tutti e tre sono rimasti d’accordo su una cosa: la ricchezza del MAIE è la propria autonomia dalla partitocrazia romana, una indipendenza che vale oro e che va tenuta ben protetta in cassaforte.