Mai così basso il numero degli arresti al confine col Messico, “merito di Trump”

Gli arresti al confine col Messico calano a minimi da 17 anni. Kelly, 'non è un caso', merito del presidente

Mai così basso, da 17 anni a questa parte, il numero degli arresti di immigrati che hanno cercato di entrare negli Stati Uniti attraversando il confine con il Messico. Ad affermarlo è John Kelly, segretario alla Sicurezza Nazionale, sottolineando che il calo “non e’ un caso” ed e’ merito del presidente Donald Trump e del suo approccio all’immigrazione illegale.
Le persone fermate mentre cercavano di attraversare il confine in marzo sono state 12.500 contro le 43.000 di dicembre. I bambini fermati meno di 1.000.