Made in Italy, sempre più inglesi innamorati del pomodoro Cirio

Il marchio italiano conquista sempre più mercato nel Regno Unito. Inoltre Conserve Italia avvia campagna promozionale per espandere l’export in terra inglese

Sempre più inglesi conquistati dal pomodoro Cirio, marchio che nei supermercati britannici è sempre più diffuso, coprendo il 65% del mercato. Oggi nel Regno Unito le conserve e i pelati Cirio rappresentano un must nei vari negozi di prossimità e di dettaglio tradizionale, specie delle grandi città.

Secondo dati Kantar, è pari all’11% la diffusione del pomodoro Cirio tra i cittadini inglesi.

Diego Pariotti, Direttore Commerciale Estero di Conserve Italia, spiega: “Una ricerca condotta lo scorso febbraio in Gran Bretagna ha dimostrato l’alto livello di gradimento del marchio Cirio, valutato come prodotto premium e tipicamente italiano. Ora vogliamo raggiungere e conquistare un target ancora più ampio di consumatori, rivolgendoci anche alle fasce più giovani”.

Conserve Italia, consorzio cooperativo proprietario del brand Cirio, ha avviato in questi giorni una nuova attività promozionale nel Regno Unito, proprio per diffondere i sapori della cucina italiana e della Dieta Mediterranea. Così dal mese di ottobre è prevista la realizzazione di una campagna stampa finalizzata a promuovere la filiera integrata e 100% italiana.