Made in Italy, la cucina italiana protagonista da Harrods a Londra

Nei prossimi 5 mesi, nei magazzini del lusso siti in Brompton Road, cucineranno gli chef dei 5 più rappresentativi ristoranti italiani che porteranno nella capitale inglese una cospicua dote di 13 stelle Michelin, il tutto in collaborazione tra gli storici magazzini più belli del mondo e Identità Golose.

Tale iniziativa, che si snocciolerà da settembre a gennaio, porta il nome di Stelle di Stelle, e avrà come location uno dei numerosissimi ristoranti di Harrods nel lower floor, accanto alla fornitissima enoteca internazionale.

Conditio sine qua non è la primissima qualità degli ingredienti che ogni chef userà per dare il massimo nella creazione di piatti sublimi.

Darà il via a “Stelle di Stelle” Carlo Cracco del ristorante Cracco, a Milano (due stelle Michelin) che sarà operativo per tutto settembre. A ottobre sarà la volta di Enrico e Roberto Cerea, patron del ristorante Da Vittorio a Brusaporto (Bergamo, tre stelle Michelin). A novembre vedremo da Harrods Gennaro Esposito del ristorante La Torre del Saracino, Vico Equense, (Napoli, due stelle Michelin). A dicembre è atteso Italo Bassi, chef della storica Enoteca Pinchiorri di Giorgio Pinchiorri e Annie Féolde (Firenze, tre stelle Michelin). Chiude a Gennaio Enrico Crippa, chef del ristorante Piazza Duomo di Alba, tre stelle Michelin e 39° nella classifica 2014 The World’s 50 Bests Restaurants che premia ogni anno i migliori 50 ristoranti al mondo.

Identità Golose e Harrods hanno lasciato piena libertà agli chef nel creare leccornie da gustare, infatti prepareranno un menù composto da 4 o 5 portate ognuna abbinata a una birra o un vino italiano.

In anteprima il menù di Carlo Cracco che i clienti potranno gustare a partire da settembre: polpa di pomodoro fresco, mozzarella e semi di basilico; tuorlo d’uovo marinato; risotto al pomodoro verde, pinoli tostati; filetto di vitello gratinato ai capperi e liquirizia, cipolla rossa di Tropea e sedano verde; dessert al cioccolato bruciato e prezzemolo.

Il costo fisso sarà di 110 sterline per il pranzo (130 sterline bevande incluse) e 160 sterline per la cena (180 sterline bevande incluse).

Per prenotare è necessario inviare una mail a stelle.di.stelle@harrods.com.

Stelle di Stelle gode del patrocinio di ExpoMilano 2015, FIPE e EBNT. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con alcuni fra i più prestigiosi marchi italiani del settore food&beverage: Consorzio Tutela Grana Padano, Acqua Panna e S. Pellegrino, Lavazza, Birra Moretti, Ferrari, Molino Quaglia.

Bruce Langlands, responsabile dei ristoranti e del reparto food di Harrods, sostiene: “Abbiamo da tempo creato un proficuo rapporto di collaborazione con Identità Golose, la cui ‘missione’ è da sempre promuovere il meglio della cucina italiana nel mondo, dando forma quest’anno a un’iniziativa che riteniamo interessante per valorizzare la cucina made in Italy nella sua forma più attuale, al di là dei consueti stereotipi. Agli chef e ai ristoranti offriamo un grande palcoscenico per presentare la loro creatività, a un nuovo mercato, in una vera istituzione rappresentata da Harrods. Stelle di Stelle è la prima iniziativa con queste caratteristiche e questa durata. Abbiamo deciso di scommettere sul gusto e sulla cucina italiana di qualità perché siamo convinti che in questo momento sia una scelta di attualità che premia il gusto italiano, apprezzato in un luogo di passaggio e consumo internazionale come Harrods”.