M5S, Beppe Grillo: ‘dobbiamo assolutamente riprenderci questo paese’

"Questo governo, questo ebetino, e’ il peggiore di tutti. Noi dobbiamo, assolutamente, riprenderci il Paese. Dobbiamo andare a governare noi. So che vi sembra strano che un comico vi dica queste cose, ma bisogna che il Movimento si riprenda il Paese e piano piano inizieremo a fare il reddito di cittadinanza, perche’ non bisogna mollare milioni di persone sulla soglia della fame in Italia. Mi vergogno a vivere in un Paese cosi’, e questi qui danno ottanta Euro in busta, sotto le elezioni". Cosi’ Beppe Grillo in un post pubblicato sul suo blog.

"Se non credete a me – aggiunge -, che sono un comico, che ho preso per il culo tutta la vita milioni di persone, a chi dovete credere? A questi che fanno finta di essere persone per bene e sono dei millantatori? Abbiate pazienza, fidatevi, che cosa avete e che cosa c’e’ da perdere in questo Paese in piu’? Dateci la possibilita’ di governare questo Paese, andate a vedere, informatevi, siete curiosi, andate sulla rete, sul nostro blog, sul Movimento, andate sul sito della Camera, del Senato, guardate le nostre opposizioni, mozioni, centinaia di mozioni, le abbiamo fatte tutte, e questa gente qui fa un decreto sulla giustizia con un condannato?! Ma stiamo scherzando?! Non possiamo accettare queste cose! Depenalizzare il falso in bilancio e’ una opera dello statista nano, lo statista nano, condannato, e’ l’artefice di certe cose e non ci puoi fare una legge sulla giustizia! Lo capisce anche un bambino".

"Per favore, ve lo chiedo dal profondo del cuore: io non ho niente da guadagnare in questa operazione, ho solo da rimetterci, che cosa ho guadagnato? Ditemi voi che cosa posso guadagnare! Non voglio un posto in Parlamento. Ho perso dei soldi perche’ potevo fare la mia carriera tranquillamente, allora che cosa ci guadagno? Abbiamo bisogno di un pensiero nuovo, non di una persona, non sono io che dovrete votare, ma un pensiero, di economia, di politica, un po’ diverso! E’ un sistema che viene giu’, marcio. Dimezziamo tutti i parlamentari, come abbiamo chiesto noi, due legislature e poi a casa, senza soldi, senza rimborsi, togliere i vitalizi. Dare i vitalizi a gente condannata e messa in Galera?! Berlusconi prende otto mila Euro di vitalizio, Dell’Utri 4 mila Euro di vitalizio, ma stiamo scherzando?! Ma basta, ma come fai a tagliare le pensioni con uno che ne prende 10 mila al mese?! Ma stiamo scherzando?! Siamo rivoluzionari, siamo molto rivoluzionari, vogliamo essere onesti, per bene e prenderci il paese, con metodi democratici. Va bene? Questo e’ il massimo della democrazia che io conosco, e non potete continuare a farvi prendere per il culo da questi incompetenti, ripeto, incompetenti allo sbaraglio! Vi abbraccio tutti – conclude – e andiamo verso la catastrofe, ma con ottimismo!".