M5S al governo? #senzadime, l’hashtag dei renziani su Twitter

"L'abbiamo detto, ma lo ripetiamo, noi siamo diversi dal M5S negli atteggiamenti, nei valori, nelle idee. E per questo siamo stati considerati feccia. Se maggioranza sara', non ci saremo noi”

Matteo Renzi

Mentre il presidente del Pd Matteo Orfini ha già fatto arrivare il suo “no grazie” alle orecchie di Roberto Fico, incaricato dal presidente della Repubblica Mattarella di verificare una possibile intesa tra M5S e Pd su un eventuale governo, torna su Twitter l’hashtag #senzadime, in risposta all’ipotesi che vede appunto il Pd al governo con i 5stelle.

“L’abbiamo detto, ma lo ripetiamo – scrive Caterina Coppola – noi siamo diversi dal M5S negli atteggiamenti, nei valori, nelle idee. E per questo siamo stati considerati feccia. Se maggioranza sara’, non ci saremo noi. #senzadime”. Ironico il tweet del giornalista Davide Allegranti: “Ancora poco e i vari #senzadime saranno messi a durissima prova”.

E ancora: “Non ho votato Pd per vedere Di Maio premier con il mio voto”, scrive Cobo.

A rilanciare l’iniziativa è stato su Twitter Enzo Capasso, un militante del Pd che sostiene Matteo Renzi. Il suo e’ uno dei numerosi “cinguettii” che hanno rilanciato l’hashtag partito quando all’ultima Direzione Dario Franceschi ipotizzo’ un governo tra M5s e Pd.

“Rimandiamo #senzadime nelle tendenze. Facciamo veder loro che esistiamo. No all’accordo M5S-PD”, scrive Capasso.

Comments