Luca Zaia: “Governo fatto, la Lega c’è. Ora si lavori per i cittadini”

“Se si antepone a tutto l’interesse dei cittadini penso che questo sarà un governo che darà risultati unici. Se invece al bene del popolo…”

Luca Zaia

Luca Zaia (Lega), Presidente della Regione Veneto, a Radio Cusano Campus parla del governo gialloverde che sta per nascere: “Se si antepone a tutto l’interesse dei cittadini penso che questo sarà un governo che darà risultati unici. Se invece al bene del popolo, vengono anteposti interessi di bottega e battaglie interne basate sui sondaggi, finisce male”.

“Il governo è fatto e la Lega c’è, alla faccia di chi diceva che Salvini non voleva governare. Il Veneto non farà sconti sull’autonomia”.

Sui ministri Moavero e Tria: “Tria non lo conosco, però ho letto cose sue e penso non sia assolutamente distante dal centrodestra e dalla visione di economia che noi abbiamo-. Per quanto riguarda Moavero, sono convinto che farà un bel lavoro alla Farnesina”.

Sull’Europa. “Mutuando le parole del Prof. Savona, dico che vogliamo un’Europa più equa e più forte, penso che questa non sia un’eresia. Questo non vuol dire essere anti-europeisti. Chi vuole vedere la luna capisce che c’è un percorso verso un’Europa migliore, chi non la vuole vedere si ferma al dito e dice: questi son 4 lazzaroni che vogliono distruggere tutto per il gusto di farlo. Gli Stati Uniti d’Europa si vanno a costruire solo se le comunità sono coinvolte, oggi l’Europa come istituzione è distante anni luce dai nostri popoli e dalle nostre comunità. Il populismo è rappresentare il popolo, la visione populista di oggi che io non trovo offensiva è quella di pensare che tu devi condividere i problemi della gente comune e non star rinchiuso nei salotti”.