Luca Cordero di Montezemolo c’è! – di Roberto Pepe

Luca Cordero di Montezemolo ha deciso di discendere sulla terra! Costui nella propria vita non ha concluso assolutamente mai niente di positivo, volando sempre nell’empireo sopra gli umani e quello che ha fatto, lo ha immancabilmente raffazzonato lasciando sempre una scia di polemiche, dovute alle sue presenze catapultate dall’alto, in Società del Gruppo dove “gli è” sempre capitato di fare l’Amministratore Delegato o il Direttore Generale per grazia ricevuta, magari derivanti dalle sue conoscenze altolocate, in Organizzazioni internazionali di Calcio (Italia ’90), o di Vela (America’s Cup),… dove gestiva e sperperava soldi pubblici “non suoi” nella maniera più assurda, facendo costruire stazioni o terminal mai utilizzati.

Ma poiché la fortuna è cieca (molto), questa lo ha graziato facendolo trovare alla Ferrari nel 2000, nel momento di maggior vittorie. Purtroppo ciò ha provocato quell’aria di manager efficiente che gli ha permesso di aprire la bocca e proferire quelle fantasmagoriche proposte curative per l’Italia!

E costui dovrebbe rappresentare il nuovo “futuro dell’Italia”? Ma per carità. Come prima proposta c’è quella di vendere tutto il tesoro di immobili e qualche Società di casa Italia. Ma che genio! E’ come se una famiglia, alla prima difficoltà,  si vendesse le medagliette d’oro della prima comunione! Meno male che Luca “c’è”, anche per le restanti proposte scopiazzate da Bersani, il quale, da parte sua, ci ha ripensato sull’abolizione delle Province. “Come faremmo a riparare le strade senza le Province?”, si domanda, infatti, crucciato dall’irrisolvibile problema.

“Non è il momento di entrare in politica”, ha dichiarato Montezemolo, come se tutti stessero bramando una sua discesa dal cielo. Ma cosa deve insegnare Luca Cordero di Montezemolo, un signore che fu cacciato dalla Fiat da Romiti perché si era intascato 80 milioni come mazzetta per presentare qualcuno all’avvocato Agnelli. E per questo, invece di andare in galera (come successe ad altro dirigente) lo mandarono a fare l’A.D. alla Cinzano!

NESSUN COMMENTO

Comments