Londra 2012, gaffe bandiera Corea: ‘errore umano’

Dopo la gaffe di ieri, con lo scambio delle bandiere delle due Coree che ha causato il rinvio di un’ora del match di calcio femminile tra Colombia e Corea del Nord, sono arrivate le scuse del comitato organizzatore dei Giochi Olimpici. ‘Si e’ trattato di un errore umano che non accadra’ piu’ – ha detto il direttore generale del Comitato organizzatore (Locog) Paul Deighton alla Bbc. ‘Abbiamo commesso un errore, e’ cosi’ semplice. Abbiamo presentato le nostre scuse – ha aggiunto – e prenderemo provvedimenti per garantire che una cosa del genere non accada di nuovo’.

L’avvio del match in programma ieri a Glasgow ha subito un ritardo dopo che le giocatrici della Corea del Nord hanno scoperto che la bandiera accostata alle loro foto sui maxischermi allo stadio era in realta’ la bandiera sudcoreana. ‘Abbiamo speso un sacco di tempo con le atlete, la scorsa notte, per spiegare quello che era successo e perche’ e’ accaduto e abbiamo scritto una lettera’, ha concluso Deighton.

NESSUN COMMENTO

Comments