Lombardia, Palazzo Pirelli diventa sede Consiglio Regionale

Passaggio di consegne, questa mattina in Piazza Duca d’Aosta, fra il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni e quello del Consiglio regionale, Davide Boni. Con una breve cerimonia, scandita dalle note della Fanfara dell’Aeronautica militare, Formigoni ha simbolicamente consegnato a Boni le chiavi di Palazzo Pirelli che diventa cosi’ la sede del "Parlamento" regionale e che oggi e’ rimasto eccezionalmente aperto dalle 10 alle 17. "E’ sempre un enorme piacere vedere i cittadini attenti alla vita delle Istituzioni" ha detto Formigoni che ha poi sottolineato il valore di questa "operazione di razionalizzazione che consente alla Regione di risparmiare 5 milioni all’anno di affitti. Soldi che cosi’ posso essere usati per le politiche attive". Prima del trasloco definitivo a Palazzo Lombardia gli uffici della Giunta erano sparsi in diversi punti della citta’. "Oggi invece – ha aggiunto Formigoni – a Palazzo Lombardia sono concentrati tutti gli uffici di Governo, con vantaggi importanti anche per i cittadini che possono interloquire con tutti gli assessorati semplicemente schiacciando pulsanti diversi della stessa ascensore e anche per chi vi lavora che non e’ piu’ costretto a spostamenti anche lunghi da una sede all’altra. A Palazzo Pirelli abbiamo invece riunito tutti gli uffici del Consiglio regionale, rendendolo a tutti gli effetti la sede per il ‘Parlamento’ regionale".

NESSUN COMMENTO

Comments