“L’Italia si è messa alle spalle Matteo Renzi”

Bersani non molla la presa e in riferimento a Lombardia 2018: “Gori? Vedremo, cerchiamo un candidato di combattimento”

Pierluigi Bersani, a margine di una “pizza” di autofinanziamento a Miilano insieme ai militanti di Mdp-Articolo Uno riuniti da Francesco Laforgia, deputato milanese e capogruppo alla Camera di Mdp, è tornato a commentare i risultati del voto delle Amministrative. Secondo Bersani è chiaro ormai che l’Italia “si è messa alle spalle Renzi”, il guaio però “è che, se non si reagisce, arriva la destra”.

In riferimento alle elezioni per le regionali 2018 in Lombardia: “Non spetta a me ‘battezzare’ Gori perchè non sono lombardo. Però posso dire chiaramente che siamo interessati a un percorso da decidere assieme per trovare una candidatura di combattimento, in una situazione difficile, come si è visto nell’ultima tornata elettorale”.

Parlando del progetto politico Insieme che sarà lanciato sabato a Roma: “Insieme e’ un percorso. Lo chiameremo cosi’ per dire che ci uniamo, pero’ siamo aperti anche a tutti quelli che pensano che sia l’ora di tirare su le bandiere del centrosinistra con delle proposte al Paese che abbiano il carattere di una sinistra di governo. Perche’ di questo si e’ un po’ perso traccia”.

Comments