Lingua italiana nel mondo, ‘Dante Alighieri’ di Melbourne celebra 120 anni

La Società "Dante Alighieri" di Melbourne ha festeggiato i 120 anni di attività, in una cerimonia cui sono intervenuti il console generale Marco Cerbo e la ministra per l’Industria del Victoria Lily D’Ambrosio, oltre a numerose altre autorità locali e ad esponenti della collettività italiana e del mondo accademico. Per l’occasione, anche la sede centrale ha inviato un videomessaggio di congratulazioni.

Nel corso della serata di festeggiamenti, è stato premiato l’attuale presidente della Società, Dominic Barbaro, per l’attività svolta nel corso degli ultimi anni.

Nel 1896, un giornalista australiano appassionato di cultura italiana e il rappresentante consolare italiano dell’epoca, sostenuti dalla moglie del Governatore britannico, crearono un circolo culturale che aveva l’obiettivo di promuovere la cultura italiana in Australia. Negli anni, i risultati ottenuti sono molti: il sostegno all’insegnamento della lingua italiana, l’organizzazione di concorsi letterari nelle scuole, l’organizzazione di lecturae Dantis, l’assegnazione di borse di studio. Oggi la Dante Alighieri è un attore importante nel panorama culturale della metropoli australiana e svolge un ruolo centrale nel promuovere la cultura e la lingua italiana.

NESSUN COMMENTO

Comments