Libia, Gheddafi è morto ma la guerra continua

No, la guerra non è finita. Gheddafi è morto, ma questo non basta a dire che le ostilità sono concluse. A dirlo è il premio Nobel Gao Xingjian, esule cinese in Francia dal 1987 dopo i fatti di Tiananmen: "La guerra in Libia continua, non credo che la morte di Gheddafi sia la fine della storia", osserva il premio Nobel, a margine della cerimonia di inaugurazione della nona edizione del Pisa Book Festival. "La mia esperienza in Cina mi ha insegnato che per avere la democrazia ci vogliono condizioni precise. Non sono cosi’ ingenuo da pensare che da un giorno all’altro si possa passare da un regime dittatoriale alla democrazia". Già, non lo siamo neanche noi.

NESSUN COMMENTO

Comments