Le lettrici di Moto.it diventano tester per KTM

Il lavoro di tester si tinge di rosa. Le lettrici di Moto.it dimostrano passione, tecnica e competenza nel progetto #kuoterosa di KTM

Una giornata insieme a KTM e Moto.it per far provare a 10 donne motocicliste la nuova KTM 390 DUKE della casa motociclistica austriaca. Una ‘experience’ in puro stile Moto.it che, da un’idea di KTM uno dei costruttori di moto leader del mercato, è stata vissuta, oltre che sulle due ruote, anche online coinvolgendo la community attraverso il portale e i suoi canali social.
A cominciare dalla call, rigorosamente online, e dalle selezioni, avvenute attraverso video candidature. Con l’hashtag #kuoterosa tutta la community di Moto.it ha potuto seguire sui social la scelta delle 10 fortunate che si sono aggiudicate un’intera giornata in sella ad una KTM.

In Italia sono sempre di più le donne che vanno in moto e la tendenza è in continua crescita. Le bikers sono giovani, attive sui social e non hanno paura di mettersi in “pista”, per questo le aziende come KTM, hanno incrementato la progettazioni di modelli a loro dedicati. Anche Moto.it ha visto crescere anno dopo anno la sua community al femminile e ha deciso di dedicare sempre più spazio ad attività a loro dedicate.

La giornata con KTM è iniziata presso la sede italiana dell’azienda dove sono state accolte le motocicliste e, dopo un briefing in aula corsi e un rapido passaggio in officina, è partito il giro delle tre valli bergamasche: 100 km di curve in cui lo staff di KTM Italia capitanato dall’AD Angelo Crippa e il team di Moto.it hanno seguito passo passo le 10 motocicliste e documentato con post, Instagram stories e commenti a caldo, le impressioni delle partecipanti.

Inoltre, un pit stop presso Airoh – che con il pay off ‘Free and protect’ è diventata in poco tempo un’eccellenza non solo bergamasca ma mondiale – ha permesso alle 10 partecipanti di scoprire come nasce e come si testa un casco, con visita alla produzione e ai laboratori.
A consuntivo della giornata, è stato realizzato un video la cui produzione inhouse rappresenta uno dei fiori all’occhiello di Moto.it, grazie al quale si consolida il rapporto diretto con gli utenti e, allo stesso tempo, si crea una sinergia con i brand partner attraverso attività di co-marketing in grado di potenziare la presenza sui social.

Moto.it nel corso degli anni ha scalato le classifiche del ranking moto e ora si attesta come il network di riferimento a livello mondiale per le due ruote e, attraverso attività targettizzate, come questa dedicate alle donne, incontra le richieste di differenti tipi di utenti, differenziando la proposta e il pubblico di riferimento, ma utilizzando sempre contenuti di qualità e social per raccontarsi e raccontare, in parallelo con il portale Automoto.it, il settore automotive.

Comments