Le 7 ragioni più probabili per cui lei non vuole fare sesso

Il ruolo dell’uomo in questo caso è difficile, ma molto molto importante: deve capire in quale situazione si trova la sua compagna e cercare di risolvere tutto insieme a lei

L’amore si fa in due. Se all’interno di una coppia qualcosa non va, anche la relazione sessuale diventa complicata. Il mondo femminile, in particolare, è assai più complesso di quello maschile. Possono essere diversi i motivi per cui una donna non sente la voglia di fare sesso col proprio partner.

Tammy Nelson, affermata sessuologa americana, nel suo libro Getting the Sex You Want (in italiano, Il sesso che volete), ha approfondito la questione.

Le ragioni di un no da parte della donna possono essere di carattere fisico o emotivo, ma deve essere l’uomo capace di aggirare l’ostacolo, senza essere inibito dalla paura di un rifiuto.

Anzi, il ruolo dell’uomo in questo caso è proprio questo: deve capire in quale situazione si trova la sua compagna e cercare di risolvere tutto insieme a lei.

Eccole, allora, le 7 ragioni, rilanciate da Velvetbody.it, per cui una donna può dirti di no sotto le lenzuola.

Non è soddisfatta della relazione: non bisogna mai scordare che per molte donne il desiderio sessuale è direttamente proporzionale al benessere della loro relazione. Se quest’ultima vacilla allora anche il sesso, purtroppo, finisce con l’essere risucchiato nel vortice di insoddisfazione.

Per lei il sesso potrebbe essere doloroso: i sessuologi parlano spesso di fluttuazioni ormonali e fisiche, le quali influiscono sul sesso. Quando il corpo femminile non è pronto al rapporto, allora il rapporto diventa doloroso e la donna potrebbe perdere ogni stimolo.

Trascorrete troppi giorni senza toccarvi: un bacio al mattino, una carezza o un’effusione uniscono la coppia più di quanto si possa pensare. Se questi gesti cominciano a scarseggiare allora anche il sesso avrà vita breve.

Sesso, l’esperta: “Gli uomini italiani sono i migliori del mondo”

È completamente esausta: a volte la donna è davvero troppo stanca per il sesso. Può trattarsi di un periodo particolarmente pieno al lavoro oppure sono i figli ad assorbire ogni sua energia. Meglio così: significa che non ci sono problemi nella coppia e lei dovrà solo impegnarsi per trovare il tempo da dedicare a se stessa.

È annoiata: dopo tanti anni insieme, la scintilla tra due persone potrebbe spegnersi. Se però l’amore è ancora vivo, allora i rimedi esistono: è necessario recuperare le attenzioni e lo charme che c’era all’inizio del rapporto, nonché il fascino e l’attrattiva da entrambe le parti.

Il sesso è diventato una routine: basta mescolare le carte in tavola, magari sperimentando luoghi o posizioni diverse, una lingerie più sexy o qualsiasi cosa che risulti divertente. Il sesso deve essere intimo e sensuale, non c’è nulla di cui vergognarsi.

Non si sente emotivamente connessa: moglie e marito devono sentirsi emotivamente connessi, sottolinea la sessuologa. Come farlo, se ci è un po’ persi? Ecco un semplice esercizio: “Provate a condividere tre cose che vi piacciono della vostra relazione. Dopo ogni proposta, l’altro la ripete in modo da essere sicuri di averla compresa bene, prima di passare alla successiva. Mentre svolgerete questo esercizio, vi sentirete emotivamente connessi e vi ricorderete cosa vi ha unito all’inizio come coppia. È probabile che questo gioco vi ecciti a tal punto da farvi finire tra le lenzuola”.

Comments