Le 40enni vogliono l’amante bello, le 30enni ricco

Lo studio è stato realizzato da Gleeden.com, il primo sito di incontri extraconiugali in Europa che solo in Italia conta oltre 260.000 iscritti. Il sondaggio ha viste intervistate 1.100 donne di età compresa tra i 30 e i 49 anni iscritte a Gleeden da oltre di 6 mesi alle quali è stato chiesto di indicare almeno due qualità dell’amante desiderato.

La prima caratteristica richiesta è che sia ovviamente già IMPEGNATO, nessuna voglia di impelagarsi in storie complicate. Donne già sposate cercano relazioni passionali e non durature. La parola d’ordine è disimpegno.

– il 45% Bello e maledettamente sexy, perché anche l’occhio vuole la sua parte

– il 33% Ricco e con uno status sociale medio alto

– il 28% Sorprendente, per le donne che hanno voglia di emozionarsi ancora

– il 27% Misterioso, l’arte della seduzione prima di tutto

– il 36% Giovane, per ritrovare la freschezza e la spensieratezza della gioventù

Le donne italiane sono alla ricerca di un amante per trovare quello che non trovano più nella vita di coppia, quello che in principio si cercava nel reale nella cerchia di conoscenze ora passa al virtuale dove sembra essere più facile l’approccio, dove l’osare è mitigato dalla schermata dell’inizio.

Quello che il sondaggio Gleeden mette in evidenza sono le caratteristiche ricercate dalle donne nell’altro uomo, quelle che non riescono più a trovare nel proprio marito o semplicemente quelle che non cercavano nel momento in cui si sono sposate perché non ne sentivano l’esigenza e che invece oggi reclamano a gran voce.

Fenomeno Cougar: le quarantenni puntano sul bello e giovane Si afferma in questi anni un nuovo fenomeno, quello delle cougar, termine coniato negli Stati Uniti che sta ad indicare le quarantenni disinibite. Donne più grandi alla ricerca di uomini più giovani. Un’inversione di ruoli rispetto al classico "lui più grande e lei più giovane". Cosi il 48% delle intervistate di età compresa tra i 40 e 50 anni ammette di fantasticare spesso su corpi maschili più giovani e di bell’aspetto. "Le 40enni su Gleeden – commenta Viola Occhipinti, portavoce del sito – non cercano più la sicurezza, economica o affettiva, che si ha tendenza a cercare in periodi più giovanili, ma hanno scoperto la bellezza del sesso e dell’attrazione fisica senza complessi, si sentono insomma più libere." E quarantenni sono anche le donne che valutano gli uomini sul sito dopo gli incontri descrivendoli con aggetti visibili alle sole donne, una scelta del sito di incontri Gleeden per far scambiare alle donne consigli sull’amante da scegliere.

NESSUN COMMENTO

Comments