Lavoro, Mollicone (Ugl): Necessarie certezze su ammortizzatori

‘La crisi produttiva ed occupazionale non e’ ancora finita, anzi la situazione sta peggiorando: il sistema di tutele e’ necessario, ma per renderlo efficiente servono le risorse’. Lo dichiara il segretario confederale dell’Ugl, Nazzareno Mollicone, commentando le stime fornite oggi dall’Inps e spiegando che ‘si tratta di dati allarmanti: l’aumento delle richieste riguarda tutte le tipologie di cassa integrazione, da quella ordinaria a quella in deroga, e tutti i settori, contestualmente alle indennita’ di disoccupazione’.

‘Davanti ad una situazione come questa -aggiunge Mollicone- e’ necessario continuare a garantire il finanziamento degli attuali ammortizzatori, strumenti validi e che quindi non possono essere ridimensionati o addirittura eliminati parzialmente come era stato indicato dal Governo. Cosi’ come e’ necessario chiarire quali risorse si vogliono mettere a disposizione’.

‘Senza dimenticare inoltre che se vogliamo veder crescere questo paese -conclude il sindacalista-, c’e’ bisogno di una vera politica di sviluppo che preveda incentivi alle imprese spesso in difficolta’ a causa del mancato pagamento dei crediti da parte delle pubbliche amministrazioni e della problematicita’ nell’ottenere finanziamenti dalle banche. Solo rimettendo in moto la produzione potremo dare nuova spinta all’occupazione’.

NESSUN COMMENTO

Comments