Lavoro, Capezzone a Camusso: Non è tempo di scioperi

Daniele Capezzone, portavoce del Popolo della Libertà, in una nota lancia un messaggio alla leader della Cgil, Susanna Camusso: in Italia non è tempo di scioperi.

"Alla Camusso vorrei dire che di tutto ha bisogno l’Italia tranne che di uno sciopero generale", sottolinea Capezzone. "Gia’ l’aver dato retta alla Cgil per la prima stesura del ddl lavoro ha reso la riforma meno efficace, esponendoci a reazioni sui mercati e sulla stampa internazionale. Ora l’azione del Pdl e’ volta in direzione opposta: sul fisco, mettere uno stop a qualunque aumento fiscale (e l’obiettivo della cancellazione dell’Imu sulla prima casa per il 2013 accolto ieri dal Governo e’ un nostro primo successo); sul lavoro – conclude – , rendere piu’ aperte e liberali le norme sulla flessibilita’ in entrata".

NESSUN COMMENTO

Comments