Ladispoli, Patrizio Falasca nominato assessore dal sindaco Grando: ecco le deleghe

Importanti novità all'interno dell'amministrazione comunale. Patrizio Falasca diventa assessore con deleghe alla Tutela, promozione e sviluppo delle attività produttive, Politiche del lavoro e dell'occupazione, Comunicazione visiva, Web e Innovazione tecnologica. Si è dimesso da consigliere comunale

Patrizio Falasca

Nella giornata di oggi il consigliere comunale Patrizio Falasca è stato nominato assessore dal sindaco Grando, con deleghe alla Tutela, promozione e sviluppo delle attività produttive, Politiche del lavoro e dell’occupazione, Comunicazione visiva, Web e Innovazione tecnologica. Per effetto di questa nomina Falasca si è dimesso dalla carica di consigliere comunale, al supo posto subentra Daniela Marongiu nel gruppo di Fratelli d’Italia.

“Sono onorato di cogliere questa opportunità che arriva inaspettata – afferma il neo assessore Falasca – con estrema gratitudine la accolgo e ringrazio il mio gruppo consiliare per il sostegno e soprattutto il nostro sindaco Alessandro Grando per questa opportunità. Interpreterò con serietà e professionalità questo importante ruolo per il bene comune. Ancora grazie”.

“A seguito della nomina ad assessore di Patrizio Falasca – commenta Daniela Marongiu, neo consigliere comunale – entrerò in aula a far parte del gruppo consiliare di Fratelli d’Italia. Sarà la mia prima esperienza in Consiglio comunale, sono onorata ed emozionata per questa nuova avventura e darò il massimo per non disattendere le istanze dei cittadini che mi hanno votata, lavorando insieme al mio gruppo per portare a compimento il programma elettorale del Sindaco Grando e per sostenere l’operato della Giunta e della maggioranza tutta”.

Ai due amministratori è giunto l’augurio del primo cittadino di Ladispoli.

“Rivolgo un augurio di buon lavoro a Patrizio Falasca che entra a far parte della Giunta Comunale – spiega Grando – e nel contempo un benvenuto al nuovo consigliere comunale Daniela Marongiu, sono certo che lavoreranno in sintonia con tutta la maggioranza per il bene della città”.