LA PENSIONE ANTICIPATA DEL PD

Vuoi andare in pensione prima? Fai un bel mutuo ventennale con la banca con un misero tasso di interesse del 4,8%, paghi una assicurazione in caso di “morte prematura” e il gioco è fatto. E’ la conveniente soluzione del nostro efficientissimo governo

Ci siamo. Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha finalmente firmato il decreto sull’anticipo pensionistico.

Tutti coloro cui mancano più o meno tre anni alla pensione potranno ottenerla prima, nella misura variabile tra il 75 e il 90% (a seconda di quanto tempo mancherebbe alla agognata pensione) della somma che spetterebbe loro, stipulando un bel mutuo con la banca, da pagare in comode rate per vent’anni, con un misero tasso di interesse del 4,8%.

Ci sarà bisogno inoltre di una polizza assicurativa, ovviamente a carico del pensionato anticipato, che estingue il mutuo in caso di morte “prematura”.

Sono curiosa di vedere quanti aderiranno a questa convenientissima soluzione del nostro efficientissimo governo. Che è sempre, ma proprio sempre, dalla parte degli Italiani. Pensionati compresi. (Chiara Bianchi)