La forza della community: informazioni o servizi condivisi

http://www.dreamstime.com/royalty-free-stock-image-two-girls-using-smartphone-navigating-system-traveling-image42320216

Il web è stato senza ombra di dubbio uno dei cambiamenti maggiormente significativi del nostro tempo, tanto da aver rivoluzionato le nostre vite al pari delle più importanti invenzioni della storia. Tuttavia Internet sarebbe solo una ragnatela vuota se la sua crescita quotidiana non fosse supportata dalla presenza di community di utenti particolarmente attive, in grado di aggiungere quel tocco di umanità fondamentale ad un luogo che, altrimenti, sarebbe solo un freddo insieme di algoritmi. Vediamo dunque i migliori servizi condivisi che hanno cambiato in meglio la nostra vita attraverso il web, grazie all’intervento delle community. 

Più sicuri in automobile grazie a Coyote Nel periodo estivo si moltiplicano i viaggi e, dunque, anche l’utilizzo delle automobili: un fatto che spesso porta i guidatori a rischiare grosse multe a causa della fretta di andare in vacanza e della violazione dei limiti di velocità. Da questo punto di vista esistono servizi come https://www.mycoyote.net che permettono di sfruttare la collaborazione di una vasta rete di utenti, sempre pronti a segnalare in tempo reale la presenza di code, incidenti e autovelox fissi nelle tratte stradali di tutta Italia. Un ottimo servizio per evitare di incorrere in sanzioni e per aumentare il grado di sicurezza in auto, che si regge sulla presenza di una community davvero attiva e fortemente motivata.

Indecisi su hotel e ristoranti? Ci pensa TripAdvisor Se entriamo in tema di vacanze non potremmo mai sottovalutare l’importanza di trovare un alloggio o un ristorante di qualità, che sappia rispondere ai nostri altissimi standard. Invece di andare alla cieca, con tutti i rischi che ne conseguono, è possibile centrare il proprio obiettivo grazie alle numerose recensioni della community di TripAdvisor, sempre pronta a indicare i servizi turistici migliori, in base alle esperienze di ogni singolo utente: una soluzione utilissima per trovare velocemente l’hotel o il ristorante più adatto alle nostre esigenze, senza avere brutte sorprese.

Sempre in sella con Scooterino Avete bisogno di spostarvi velocemente, ma non possedete uno scooter? Nessun problema, perché a voi ci pensa Scooterino: un’app che mette in comunicazione gli utenti che guidano uno scooter e i pedoni che si trovano in zona a Roma e necessitano di un passaggio verso la stessa direzione. Parliamo di una soluzione geniale per creare nuove amicizie, per ottimizzare il consumo di benzina e per limitare nel nostro piccolo le emissioni dannose per l’atmosfera. Per chi invece ha timore delle due ruote esiste anche la soluzione del car sharing, che consente di ottenere risultati altrettanto importanti, un esempio è BlaBlaCar, che si fonda sullo stesso principio di Scooterino.

Couchsurfing: un divano non lo si nega a nessuno L’ultimo esempio della nostra rassegna di servizi online basati su community molto ampie è il couchsurfing: un sistema di condivisione che vi permetterà, tramite i servizi appositi, di sfruttare gratuitamente un alloggio. Se siete degli incalliti viaggiatori questo è il modo migliore per ottenere un comodo divano sul quale pernottare, sfruttando la generosità dei proprietari di casa e ottenendo anche un modo per fare amicizia, e per trascorrere una vacanza più avventurosa e movimentata. Il couchsurfing, dunque, è uno dei migliori esempi di quanto il web possa diventare la casa di una community orientata alla condivisione.

NESSUN COMMENTO

Comments