La Destra, Storace: Il 4 febbraio a Roma dovremo essere tantissimi

©AlessandroParis/Lapresse Roma 04-04-2008 poitica Il caffe di Sky intervista Francesco Storace Nella foto: Francesco Storace

Francesco Storace, leader de La Destra, dal suo sito web lancia un appello al popolo di Facebook, in vista della manifestazione del 4 febbraio a Roma, che dovrà essere "una delle piu’ vaste mobilitazioni di destra che siano state mai organizzate". Una manifestazione "per mandare un segnale di ostilita’ ad ogni forma di rassegnazione al governo delle banche e delle tasse". 

A Roma dovrà arrivare "tantissima gente". Storace si attende "pullman da ogni federazione per un corteo che dovra’ riempire le strade della Capitale, con un grande serpentone tricolore preceduto dalla striscione ‘sovranità monetaria’. E visto che oggi Alfano se ne va a pranzo con Monti, Bersani e Casini, a discutere di una mozione sull’Europa, sappia anche lui che noi non ci stiamo a delegare la cessione di sovranita’ monetaria, economica, politica a tecnici e banche: qualunque decisione deve essere assoggettata alla volonta’ popolare: l’Italia del 4 febbraio pretendera’ un referendum sull’Europa perche’ vogliamo decidere su chi deve decidere per il futuro della nostra Patria". La Destra, quindi, si attende dal Popolo della Libertà "un segnale di disponibilita’ popolare: si pretende un referendum sui nuovi accordi".

Il partito di Storace punta molto sulla manifestazione del 4 febbraio, mentre la protesta contro Monti continua a circolare su Facebook. E visto che il PdL ha deciso di sostenere l’attuale governo, diversi sono coloro che hanno deciso di appoggiare Storace nella sua battaglia.

 

NESSUN COMMENTO

Comments