Juventus – Real Madrid, Buffon ha perso la testa

Posso capire lo stato d’animo di Buffon. Ma gli insulti sono stati esagerati e volgari: “Va a cagare“, “Arbitro incapace, vada in tribuna con la moglie a mangiare patatine”

“Viviamo più a lungo dei nostri antenati; ma soffriamo di migliaia di ansie e preoccupazioni artificiali. Gli antenati affaticavano solo i muscoli, noi esauriamo la forza del più sottile dei nervi”. (Edward George Bulwer Lytton – scrittore, drammaturgo e politico britannico)

“L’uomo d’oggi ha ereditato un sistema nervoso che non sopporta le attuali condizioni di vita. In attesa che si formi l’uomo di domani, l’uomo d’oggi reagisce alle mutate condizioni non opponendosi agli urti bensì facendo massa, massificandosi”. (Eugenio Montale)

“Non sai mai come sono veramente le persone fino a quando non sono sotto forte stress”. (Tim Allen – attore)

“Ci sarà lo stress nella vita, ma è vostra la scelta se lasciarvi influenzare oppure no”. (Valerie Bertinelli – attrice)

BUFFON HA PERSO LA TESTA

Gianluigi Buffon prenda esempio dal comportamento di Andrea Agnelli e Massimiliano Allegri. Passata l’emozione dell’immeritata sconfitta col Real Madrid, i tifosi della Juventus prenderanno atto che il comportamento del presidente Andrea Agnelli (e anche dell’allenatore Massimiliano Allegri) è stato lodevolmente equilibrato e, purtroppo, quello del portiere Gianluigi Buffon assolutamente insensato.

È UNA LEGGENDA, PERÒ…

Vogliamo tutti molto bene a Gigi e lo stimiamo. Gioca ancora, ma giá da anni è una leggenda del calcio, uno dei più grandi portieri della storia. Però, proprio per il rispetto che merita, bisogna dire che a Madrid Buffon ha perso la testa. Mi riferisco alla sua espulsione, e agli insulti che ha rovesciato addosso all’arbitro Oliver, “colpevole” di aver fischiato un discutibile rigore contro la squadra bianconera. All’ultimo secondo!

INSULTI ESAGERATI

Posso capire lo stato d’animo di Buffon. Ma gli insulti sono stati esagerati e volgari: “Va a cagare“, “Arbitro incapace, vada in tribuna con la moglie a mangiare patatine”, “Al posto del cuore ha un bidone di spazzatura”. E aggiungo: difficile dire se il rigore ci fosse o no, e comunque, anche se un arbitro – come tutti – sbaglia, è gravemente scorretto rivolgerglisi così. È un brutto esempio per i giovani e per i tifosi.

E SE IL RIGORE FOSSE STATO PARATO?

Di più: e se il rigore fosse stato parato? La Juve avrebbe giocato i tempi supplementari in dieci, in conseguenza dell’espulsione del portiere. E questo è uno degli aspetti per cui la scenata di Buffon é imperdonabile.

DURI, MA INECCEPIBILI, AGNELLI E ALLEGRI

Apprezzabili invece le parole, a caldo, di Agnelli e Allegri, certo non meno feriti di Buffon per il sogno juventino, infranto all’ultimo momento. Hanno mostrato che ci si può esprimere in maniera durissima, ma educata, ineccepibile. Agnelli chiede la Var anche in Champions e la sostituzione del designatore degli arbitri (Pier Luigi Collina, italiano!). Concordo.