Juventus, Marotta: Vogliamo tornare a vincere

Beppe Marotta, ad della Juventus, arrivando negli uffici della Lega a Milano è stato molto chiaro: "La vittoria sul Milan ci ha lasciato felicita’ e consapevolezza di poter recitare un ruolo autorevole, fermo restando il rispetto per il valore degli avversari. Il lavoro di Conte inizia a produrre frutti positivi". E ancora: "Al centro di tutto c’e’ la Juve, tante persone e profili professionali, dal Presidente in giu’ siamo rivolti a quello che puo’ essere risultato finale, garantiamo massimo impegno. Scudetto? Lotteremo, vogliamo tornare a vincere, evidente che tutte le occasioni dovremo sfruttarle cosi’ come abbiamo fatto fino ad ora". Mercato di gennaio? "Siamo molto concentrati sul quotidiano, pensiamo a domenica contro avversario ostico".

Marotta commenta le ultime decisioni del Tnas: "Portiamo avanti qualsiasi tipo di iniziativa perche’ vengano riconosciuti i nostri diritti. Siamo in una fase intelocutoria ma siamo ottimisti. Giovedi’ sara’ tolta la radiazione a Moggi? Sta soffrendo per situazioni che non sono da invidiare, come collega spero che possa definire la sua situazione".   

Questione Giovinco: "La Juve ha fatto scelte, giusto che faccia il suo percorso per affermarsi. Un percorso di crescita, noi siamo attenti, col Parma il rapporto e’ ottimo. E’ da Nazionale e quindi anche da Juve".

NESSUN COMMENTO

Comments