Ivanka Trump, la missione della ‘first daughter’ a Washington

Ivanka è da sempre sostenitrice delle verdure di stagione, meglio anche se coltivate nel proprio orto, nonchè di sane abitudini alimentari

Ivanka Trump si prepara a raccogliere il testimone di Michelle Obama nella battaglia per l’alimentazione sana. A differenza del padre, il neo presidente eletto Donald Trump, che non ha mai nascosto la sua passione per hamburger e bistecche nonche’ per il ‘junk food’, Ivanka e’ da sempre invece sostenitrice delle verdure di stagione, meglio anche se coltivate nel proprio orto, nonche’ di sane abitudini alimentari, in particolar modo per i bambini. Ed e’ proprio con questa missione che, secondo Politico, la nuova ‘first daughter’ si prepara a sbarcare a Washington, in un certo modo tranquillizzando quanti temono che Trump potrebbe promuovere una cattiva immagine a livello di alimentazione.

Inoltre, sia lei che la futura First Lady, Melania Trump, hanno uno chef personale, ma che non e’ ancora chiaro se faranno parte della cucina della Casa Bianca. Per ora il posto di top chef e’ di Cristeta Comerford, che ha servito anche sotto l’amministrazione George W. Bush. Sempre secondo Politico, Trump potrebbe rivoluzionare anche l’assetto della cucina, portando con se’ qualcuno della Trump Tower oppure del resort in Florida.

NESSUN COMMENTO

Comments