Italicum, Bersani: un aut aut da parte di Renzi? Spero di no

Al segretario Matteo Renzi spetta il compito "di tentare una sintesi affrontando il tema e parlando nel merito": così Pierluigi Bersani, rispondendo a margine di un convegno all’Enea sulla legge elettorale di cui si parlerà oggi nella Direzione nazionale del Pd. Secondo l’ex segretario democratico, la colpa è anche di chi ogni giorno "sottolinea quello che ha detto Bersani" e "quello ha detto Renzi". Quanto all’Italicum, sottolinea Bersani, non voglio lasciare alle mie figlie "un rischio così grande". "Il fatto che tutti parlino di cosa fa la minoranza del Pd e che nessuno abbia voglia di discutere che democrazia vogliamo per i nostri figli e’ molto preoccupante, mi preoccupa piu’ questo di Renzi".

"La sintesi spetta a Renzi, e’ lui il segretario del Pd, deve affrontare il tema e parlare nel merito". "La legge elettorale sara’ dibattuta in direzione, quando posso vado. Un aut aut del presidente? Spero di no".

"Non stiamo facendo un cartello delle minoranze – spiega Bersani – c’e’ il rischio che si faccia una democrazia di investitura, una sorta di presidenzialismo senza contrappesi, un’autostrada per pulsioni plebiscitarie e populiste".

NESSUN COMMENTO

Comments