Italiani nel mondo, Segretariato permanente all’Iila

Nel giorno in cui si chiudono i lavori della Quinta Conferenza Italia-America latina e Caraibi, l’Iila rafforza le sue funzioni di guida e di coordinamento nei rapporti con il subcontinente, acquisendo centralita’ e maggiore rilevanza nel processo di integrazione. Un compito importante, quello affidato all’Istituto italo-latinoamericano: un ruolo di segretariato permanente "sul modello della Segib".

Il suo segretario generale, l’ambasciatore Giorgio Malfatti, spiega: "La finalità è assicurare la continuità dell’esercizio e il necessario supporto organizzativo, in coerenza con la sua missione istituzionale", e precisa che il ruolo di segretariato permanente sara’ svolto in coordinamento con la Regione Lombardia, partner strategico della Fondazione euro-latinoamericana e caraibica, insieme alla Camera di commercio di Milano e alle altre regioni. In vista della prossima Conferenza Italia-America latina, che si terra’ tra due anni nel capoluogo lombardo, Malfatti ricorda inoltre che il vertice sara’ organizzato di comune intesa con una copresidenza o copresidenze latinoamericane e caraibiche, nel segno di un maggiore coinvolgimento degli attori della regione.

NESSUN COMMENTO

Comments