Italiani nel mondo, Santo Versace alla Niaf: ‘Viva l’America, l’Italia, la Calabria!’

"Viva l’America, viva l’Italia, viva la Calabria!": così Santo Versace,  presidente della Versace Spa e Presidente del Board della Fondazione Operation Smile Italia Onlus, dal palco della Niaf, durante la serata di gala alla quale è intervenuto anche il presidente degli Stati Uniti Barack Obama. L’imprenditore dal cognome famoso in tutto il mondo è stato fra i premiati dall’organizzazione italoamericana più importante del Nord America. 

 Nella sala delle feste del Washington Hilton, Versace ha pronunciato il suo intervento dopo la premiazione: "Sono venuto in passato tantissime volte negli Usa, ma oggi sono particolarmente toccato: questa sera sara’ indimenticabile". Visibilmente commosso, il famoso calabrese ha ringraziato per il conferimento di un riconoscimento speciale al suo impegno umanitario. La missione della Fondazione Operation Smile Italia Onlus, da lui presieduta, "è ridare con la chirurgia un sorriso ai bambini del terzo mondo affetti da malformazioni facciali,  è stata una delle più belle scoperte della mia vita", ha sottolineato l’imprenditore, che ha anche voluto ricordare le origini della sua famiglia, che da Reggio Calabria ha conquistato il mondo: proprio da quella città Gianni, suo fratello, aveva mosso i primi passi: "Sono sempre fiero di queste origini". Anche a Gianni la Niaf aveva conferito un premio nel 1997.

NESSUN COMMENTO

Comments