Italiani nel mondo, riunito il Coordinamento nazionale della Gioventù Veneta Argentina

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Sabato 19 maggio si è riunito il Coordinamento nazionale della Gioventù Veneta Argentina, nella sede del Circolo Italiano di Cordoba. Punto importante dell’ordine del giorno: il prossimo meeting dei Giovani veneti nel Mondo convocato dalla Regione Veneto a Villorba (TV) dal 29 giugno al 1 luglio.

Sono stati presenti alla riunioni, oltre il Coordinatore Generale della GVA Marco Targhetta e i delegati dei gruppi giovanili veneti di Cordoba, Marcos Juarez, Mendoza, Rio Cuarto, Rosario e Buenos Aires,  dirigenti del CAVA (Comitato delle Associazioni Venete dell’Argentina): Horacio Zacchia (Presidente), Mariano Gazzola (Vicepresidente), Julieta Alvarez (Segretaria) e Renzo Facchin (Consultore Regionale).

Dopo avere discusso le istanze e le proposte che la Gioventù Veneta Argentina presenterà al prossimo Meeting dei Giovani Veneti nel Mondo, il Coordinamento ha deciso di rinnovare la fiducia a María Celeste D’Inca quale rappresentante e partecipante al Meeting, proposta fatta propria dai dirigenti  del CAVA presenti. La Gioventù Veneta Argentina ha analizzato inoltre le nuove modalità di presentazione e adempimenti gestionale e rendicontali dei progetti di formazione per i giovani veneti nel mondo. Si è inoltre deciso di convocare per il 14 luglio a Marcos Juarez il Plenario della Gioventù Veneta Argentina, opportunità in cui verrà rinovato il Coordinamento nazionale.

In chiusura della riunione, i giovani si sono incontrati con il Presidente dell’Ass. Bellunesi nel Mondo Gioacchino Bratti che accompagnato dal consigliere ABN Rino Budel si trovava a Cordoba in visita alla locale comunità bellunese.

NESSUN COMMENTO

Comments