Italiani nel mondo, Rinaldo Caranzetti arrestato in Venezuela per traffico di droga

Rinaldo Caranzetti, 48 anni, è stato arrestato ieri in Venezuela, nello stato Anzoátegui, dagli Agenti del Corpo di investigazioni scientifiche, penali e criminalistiche (Cicpc). Sulla testa di Caranzetti pendeva un mandato di cattura spiccato dalla Corte di Roma per traffico internazionale di droga. L’Interpol aveva segnalato il connazionale – con avviso rosso, quindi molto importante – come trafficante di droga: l’uomo sarebbe membro di una organizzazione criminale internazionale che traffica grandi quantità di cocaina dal Sud America all’Italia ed altri paesi europei.

José Humberto Ramírez, direttore generale del Cicpc, ha spiegato che è stata la comunità residente nel municipio Sotillo di Anzoátegui a notificare al Cicpc la presenza nella zona di un cittadino straniero con comportamenti sospetti. Localizzato nel settore Oropeza Castillo, Aldea de los Pescadores, il connazionale ha tentato di fuggire alla vista delle forze dell’ordine, ma è stato subito catturato. Risultato indocumentato, è stato portato al centro della Delegazione del Cicpc dello stato Anzoátegui che lo ha identificato come Rinaldo Caranzetti.

NESSUN COMMENTO

Comments