Italiani nel mondo, Narducci (Pd) apre Convegno ‘L’emigrazione italiana: un percorso a senso unico?’

Oggi, 30 novembre 2011, l’on. Franco Narducci, alla presenza del Direttore generale per gli italiani all’estero Carla Zuppetti, ha aperto i lavori del Convegno "L’emigrazione italiana: un percorso a senso unico?" organizzato al Museo nazionale dell’Emigrazione oggi a Roma.

L’on. Narducci, Vicepresidente della Commissione esteri,  nel fotografare la situazione dell’emigrazione italiana nel mondo ha portato la sua testimonianza sia di italiano all’estero che di parlamentare impegnato nell’implementare politiche per gli italiani all’estero nelle quali sia contemplato anche il concetto di emigrazione di ritorno.

Franco Narducci nella sua relazione ha evidenziato il “ruolo importante che ha la comunità italiana nel mondo per la promozione del cosiddetto Sistema-Italia”, un ruolo non sufficientemente riconosciuto visto i tagli continui subiti dalle politiche di prossimità ai nostri connazionali all’estero. Inoltre il deputato ha sottolineato il contributo che l’imprenditoria italiana nel mondo può dare alla buona riuscita di Expo2015 di Milano sottolineando il suo impegno nel portare avanti politiche di coinvolgimento degli italiani all’estero per essere “ambasciatori” dell’esposizione universale di Milano.

Infine,l’on. Narducci ha messo in evidenza la funzione essenziale del Museo Nazionale dell’Emigrazione di luogo di incontro delle esperienze, di conoscenza della nostra storia, in cui è possibile riflettere sulla realtà dinamica dell’emigrazione. Narducci ha anche ricordato che ha recentemente presentato una Proposta di Legge per dotare il Mei di strumenti adeguati alla prosecuzione della sua missione (Disposizioni per l’organizzazione e il funzionamento del Museo nazionale dell’emigrazione italiana); infatti senza un intervento legislativo il Museo Nazionale dell’Emigrazione sarebbe costretto a chiudere facendo meno un luogo di alto valore culturale e morale non solo per i mondo dell’emigrazione ma per l’Italia intera.

NESSUN COMMENTO

Comments