Italiani nel mondo, Morte Tremaglia: Tocca a noi giovani portare avanti sua mission – di Antonio Gabriele Fucilone

Desidero esprimere il mio messaggio di cordoglio per l’onorevole Mirko Tremaglia, che oggi si è spento ed è mancato all’affetto dei suoi cari. A prescindere dal percorso politico che ha intrapreso, a lui va riconosciuto il fatto di avere dato il diritto di voto ai nostri connazionali che abitano all’estero.

Questa è una cosa molto importante e dimostra la caratura di un uomo che, a prescindere dal percorso politico che ha intrapreso e che (pur rispettando) io non ho mai condiviso, si è impegnato seriamente per quell’"Italia che si trova fuori dall’Italia".

A noi giovani sta ora il compito di portare avanti questa sua "mission" per fare in modo che i nostri connazionali in tutto il mondo possano sentirsi italiani a tutti gli effetti.

Lui ha aperto la via, noi dobbiamo portare avanti la sua opera.

Esprimo le mie più sincere e sentite condoglianze ai parenti e agli amici dell’onorevole Tremaglia.

NESSUN COMMENTO

Comments