Italiani nel mondo, Montevideo: la scuola “Calabria” compie 123 anni

La scuola ha celebrato il 123esimo anniversario della sua fondazione con tanto di decorazione speciale basata sui colori delle tre bandiere dell'Uruguay, dell'Italia e della Calabria

Secondo quanto riporta Gente d’Italia, quotidiano delle Americhe fondato da Mimmo Porpiglia, la scuola “Calabria” situata nella periferia rurale di Montevideo compie 123 anni.

La scuola elementare 139 si trova in una zona popolata prevalentemente da emigrati italiani ma con una particolarità: come ha svelato una ricerca condotta da questo centro educativo, la maggior parte di questi emigrati veniva dalla Calabria. Ecco perché nel 2009 la scuola passò a chiamarsi con il nome della regione.

Con un’allegra cerimonia, la scuola ha celebrato il 123esimo anniversario della sua fondazione con tanto di decorazione speciale basata sui colori delle tre bandiere dell’Uruguay, dell’Italia e della Calabria. All’evento ha partecipato anche una delegazione dell’Associazione Calabrese di Montevideo profondamente legata alla scuola fin dalle sue origini.

Sono moltissimi gli italiani residenti in Uruguay, si parla di circa 120mila connazionali. Anche per questo, lo ricordiamo, di recente il governo italiano ha deciso di riaprire il Consolato, che era stato chiuso negli scorsi anni. Una scelta sbagliata del precedente esecutivo che ha penalizzato non poco i nostri connazionali, che ora potranno tornare a riavere i servizi consolari a cui hanno diritto.