Italiani nel mondo, Ministro Riccardi in Niger: Paese strategico per l’Italia

"È un Paese che sembra lontano, ma in realtà il Niger è una Nazione decisiva per gli interessi italiani". Lo ha detto il ministro per la Cooperazione internazionale e l’Integrazione Andrea Riccardi al termine di una visita ufficiale in Niger, la prima in Africa dall’inizio del mandato ministeriale. 
 
In Niger, Riccardi ha incontrato le massime autorità dello Stato: il presidente della Repubblica, Mahamadou Issoufou, il Primo ministro, Brigi Rafini, il ministro degli Esteri, Mohamed Bazoum e il ministro della Giustizia, Marou Amadou.
 
"Il Niger – ha aggiunto Riccardi – è un Paese strategico anche per i nostri interessi nazionali: è vicino alla Libia, soffre della pressione del fondamentalismo ai suoi confini, è  terra di passaggio per molti migranti. L’Italia e l’Unione europea hanno tutto l’interesse per la propria sicurezza a rafforzare il dialogo e la cooperazione con questa giovane e promettente democrazia africana".
 
"Il nostro Paese – ha concluso il ministro – ha una storia venticinquennale di cooperazione allo sviluppo con il Niger che non deve essere interrotta; anzi deve essere rafforzata".

NESSUN COMMENTO

Comments