Italiani nel mondo, Marino (Pd): per primarie all’estero seggi in 19 Paesi per 1.150 volontari

“A poche ore dalla chiusura delle registrazioni, sono oltre 5 mila gli italiani all’estero che hanno scelto di votare on line per le Primarie “Italia. Bene Comune” del 25 novembre. Un ottimo risultato, sintomo del grande interesse dei nostri emigrati verso la vita politica e democratica del Paese”.

È quanto dichiara Eugenio Marino, Coordinatore per le Primarie all’estero, in una nota che fa il punto dell’organizzazione del voto oltre i confini nazionali. “Al momento sono stati attivati 136 seggi in 113 città di 19 Paesi – spiega Marino – una grande macchina organizzativa che sta funzionando al meglio grazie all’impegno dei 1150 volontari sparsi in tutto il mondo”. “Oltre mille – continua – sono poi le e-mail di richiesta di informazioni arrivate al Coordinamento e la sezione on-line del portale delle Primarie dedicate al voto dall’estero ha superato i 77mila contatti”. “Il merito di tutto questo impressionante lavoro – conclude il Responsabile per le primarie all’estero – è da ascrivere interamente all’opera instancabile e volontaria della nostra gente che, in giro per il mondo, guarda con fiducia e amore all’Italia e al centrosinistra”.

NESSUN COMMENTO

Comments