Italiani nel mondo, La Marca (Pd) incontra diplomatici dell’Ambasciata Usa a Roma

Per la deputata dem l’occasione per richiamare l'attenzione dei diplomatici statunitensi su questioni di particolare importanza per i connazionali che vivono negli Usa

L’On. Francesca La Marca ha incontrato venerdì 21 settembre, presso la Camera dei Deputati, alcuni rappresentanti diplomatici dell’Ambasciata USA a Roma: Morgan Hall, responsabile per la politica interna, Jim Donegan, ministro consigliere per gli affari politici e Manuele Ferrari, analista politico.

Dopo avere ricordato i rapporti di storica e consolidata amicizia e collaborazione tra l’Italia e gli Stati uniti, gli interlocutori hanno avuto un proficuo scambio di vedute sull’attualità politica nazionale, europea ed internazionale.

Per l’Onorevole La Marca è stata anche l’occasione per richiamare l’attenzione dei diplomatici statunitensi su una serie di questioni di particolare importanza per i connazionali che vivono negli Stati Uniti e per gli americani che vivono nel nostro Paese.

La parlamentare italiana ha avuto modo di chiarire ai rappresentanti diplomatici statunitensi il ruolo dei parlamentari eletti all’estero e la peculiarità delle comunità e degli interessi rappresentati.

In tale contesto, dopo aver ricordato il contributo della nostra emigrazione allo sviluppo moderno degli Stati Uniti e le particolari caratteristiche dei protagonisti delle nuove emigrazioni, ha sottolineato l’esigenza di realizzare su alcune questioni la opportune sinergie tra i due Paesi, ad esempio per il reciproco riconoscimento delle patenti di guida, per l’attualizzazione della convenzione di sicurezza sociale, stipulata addirittura negli anni settanta, e per il riconoscimento dei titoli di studio conseguiti in entrambi i sistemi formativi.

Gli interlocutori statunitensi hanno manifestato interesse per le questioni sollevate, ripromettendosi di porle agli uffici competenti per ulteriori approfondimenti.