Italiani nel mondo, il MAIE allarga la propria rete organizzativa in Australia

Il MAIE Australia cresce e rafforza la propria struttura sul territorio. Lo scorso venerdí 20 luglio il Coordinatore nazionale del Movimento, Nick Scali, e il Coordinatore di Sydney, Nicola Caré, hanno incontrato Nicola Comito, responsabile Enasco per il Western Australia e Vice Presidente del Comites di Perth, e Antonio Mittiga, Consultore della Regione Calabria per lo stato del New South Wales.

Dopo aver presentato il movimento e la sua concezione politica innovativa di sostegno agli italiani all’estero, Scali e Caré hanno posto l’accento sull’entusiatico riscontro che il Maie sta riscuotendo a livello internazionale, grazie anche all’instancabile impegno del suo Presidente, l’On. Ricardo Merlo; i due responsabili si sono quindi soffermati sulle strategie future di intervento a livello nazionale per creare consenso intorno all’iniziativa.

All’esito dell’incontro, sia Comito che Mittiga hanno deciso di aderire al MAIE e di entrare a far parte attiva dell’organizzazione. In particolare, Comito é stato nominato Coordinatore per lo stato del Western Australia, mentre Mittiga ha assunto il ruolo di Coordinatore delle Attivitá Comunitarie degli Italiani di Western Sydney.

Si é trattato di un altro, significativo passo in avanti per il consolidamento della rete del Movimento sul territorio australiano. Comito e Mittiga vanno infatti ad aggiungersi alle recenti nomine di Pino Acquaro e Giovanni Butera, rispettivamente Coordinatore e Segretario del Victoria, e Don Totino e Teodoro Spiniello, rispettivamente Coordinatore e Segretario del South Australia. E’ prevista in agenda, per le prossime settimane, un’importante visita nella cittá di Brisbane, allo scopo di creare un nuovo comitato di lavoro e individuare il Coordinatore MAIE per lo Stato del Queensland.

NESSUN COMMENTO

Comments