Italiani nel mondo, Fiera del libro di Bruxelles: Italia ospite d’onore

L’Italia sarà l’Ospite d’Onore della quarantaduesima edizione della Foire du Livre de Bruxelles, che si svolgerà dall’1 al 5 marzo al Tour & Taxis nel pieno centro della capitale d’Europa. Un’occasione importante visto che per la prima volta la Fiera del Libro belga ha deciso di collocare un Paese straniero al centro di questo grande evento editoriale.

All’Italia saranno così dedicati un programma e spazi espositivi d’eccezione. Con il patrocinio e il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dell’Ambasciata d’Italia, dell’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles, con la partecipazione dell’Associazione Italiana Editori e la collaborazione della Società Dante Alighieri, il Padiglione Italiano offrirà un ampio e aggiornato panorama della produzione editoriale del nostro Paese.
 
Già numerosi importanti autori italiani hanno annunciato la loro presenza: Luciano Curreri, Giuseppe Palumbo, Antonio Pennacchi e Giuseppe Schillaci il 1° marzo; Antonella Anedda, Paolo Bacilieri, Enrico Carofiglio, Luigi Critone, Francesco De Filippo, Gabriella Giandelli, Diego Marani, Valeria Parrella, Davide Deviati e, di nuovo, Antonio Pennacchi e Giuseppe Schillaci il 2 marzo; appuntamento il 3 marzo con Andrea Bajani, Marcello Fois, Andrea Inglese, Marco Mancassola e Michela Murgia; ed infine il 4 marzo ospiti a Bruxelles ci saranno Simonetta Agnello Hornby, Stefano Benni, Caterina Bonvicini, Gianrico Carofiglio, Frediano Finucci, Marcello Fois, Diego Marani, Alessandro Marcigliano, Andrea Molesini e Michela Murgia.
 
Durante la Fiera ci sarà anche un incontro con i migliori fumettisti italiani degli editori Beccogiallo, Coconico Press e Fandango.

NESSUN COMMENTO

Comments