Italiani nel mondo, Fedi (Pd): “Auguri a Grassellino, non partiamo da zero”

“Grazie a Eugenio Marino che come responsabile Pd nel Mondo in questi anni ha accresciuto oltre confine la presenza del partito”

Marco Fedi

“Auguri ad Anna Grassellino chiamata da Renzi a guidare il Dipartimento degli italiani nel mondo. Giovane scienziata italiana negli Stati Uniti, insignita di importanti riconoscimenti internazionali, Anna Grassellino rappresenta sicuramente una novità per gli italiani all’estero e per lo stesso Partito Democratico. Rappresentante della società civile e di una generazione di giovani italiani che hanno lasciato il nostro Paese, sono certo arricchirà la cultura politica del nostro partito per quanto riguarda l’emigrazione italiana”. Così in una nota l’On. Marco Fedi, Pd, eletto all’estero e residente in Australia.

Questa di Anna Grassellino è una nomina capace di raccogliere, come abbiamo sempre auspicato, la sfida della complessità che il fenomeno migratorio italiano esprime. Sono certo che da scienziata e da giovane expat saprà dare voce alla variegata realtà di questo mondo fatto di storie, stratificazioni sociali, bisogni ed esigenze diverse tra loro, ma unite dal bisogno di risposte politiche nuove ed articolate. Si tratterà di saper coniugare passato e presente e dare a questo settore un orizzonte politico ancora più vasto e ricco”.

“Certamente – sottolinea Fedi – non partiamo da zero. In questi ultimi anni, il mondo degli italiani all’estero ha espresso nelle sedi politiche ed istituzionali importanti novità. Il lavoro svolto da Eugenio Marino ha inoltre accresciuto la presenza e la qualità del Partito Democratico fra le comunità italiane nel mondo garantendone una rappresentanza politica maggioritaria. Sono certo – conclude il deputato dem – che Anna Grassellino saprà valorizzare questo bagaglio di esperienze e arricchirlo con la sua storia e le sue competenze”.